ita

 

Selfie Aliscafo ME - RC

Massimo Botter [1965], diplomato in pianoforte, ha intrapreso gli studi di Composizione con Azio Corghi diplomandosi nel 1996 con Alessandro Solbiati al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e con Riccardo Sinigaglia in Musica e Composizione Elettronica.
Nel 1993 è stato invitato dall`Università di New York a partecipare al Festival Internazionale June in Buffalo. Nel 1994 ha vinto il 1° premio alla Biennale di Lisbona dedicata ai giovani artisti Europei ed il 1° premio al III Concorso Nazionale di Composizione da Camera di Como. Con la composizione Elegia è stato finalista al Concorso Internazionale Spectri Sonori di New Orleans. Nel 1996 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Composizione di Winterthur, nel 1997 il concorso The Next Millenium Composition Award di Tokyo, il Concorso Internazionale Ton de Leeuw di Tirana ed il concorso Città di Belveglio – Asti. Con la composizione per orchestra Argella ha vinto nel 2000 il Premi Internacional de Composició Orquestra Simfònica de les Balears “Ciutat de Palma”. Nel mese di novembre 2003 ha vinto il Concorso Internazionale “Francesc Civil” per Orchestra d’archi di Girona e, con la composizione Les Algues per orchestra il “XXI Premio Reina Sofia” di Madrid.

Ha ottenuto la menzione speciale al “Dimitris Mitropoulos International Competition” Orchestra of Colours di Atene (1996) e al Concorso Internazionale per orchestra Vienna Modern Masters (1997); e, con la composizione “Les Jeux d’Arlequin” per percussione e orchestra, la menzione al III Klami Composition Competition Finlandia (2014).

Nell’anno 2006 la Biennale di Venezia gli ha commissionato una composizione per clarinetto basso e orchestra, eseguita al Teatro La Fenice di Venezia dall’ORCAM di Madrid diretta da José Ramón Encinar, con la presenza di Gareth Davis al clarinetto basso.

Ha inoltre partecipato a varie Rassegne e Festival di Musica Contemporanea fra i quali: Festival Musica e Vocalità – (Trieste 2017);Silenzio Musica 2017 (Rimini); European Saxophone Congress 2017 – Porto (Portogallo);Música para el tercer Milenio, Madrid (2017); Antidogma Musica – (Torino 2016); Centro Cultural “La Corraia” Univesidad de Madrid (2016); Festival de Música Contemporanea Auditorio Cicus (Sevilla 2016); Opéra de Saint-Etienne – Ensemble Orchestral Contemporain (2016); Auditorio San Francisco de Ávila (2016); Colegio Oficial de Arquitectos de Madrid (2016); Academia de Belles Artes, (Madrid 2015); SaxOpen Festival (Strasburgo 2015); Festival “La Verdi per EXPO 2015” (Milano 2015), Spoleto Summer Festival 2015, Saxophone Meister Werke (Lucerna 2014);1st. European Saxophone Festival 2014 (Ciudad Real), Festival Risuonanze (Udine 2014), Música en la Autonoma, (Madrid 2013); Sax on the City, (Milano 2013); XIX Festival “Sulle ali del ‘900”, Brescia (2013), Música para el tercer Milenio, Madrid, Avila (2013); Vienna Sax Festival (2013); At An Art ARTISTRY, (Atene 2012); Musica e Strumenti del Presente, Rieti (2013); II Festival BBVA – Bilbao 2012 (Spagna); UNIVERSO 2.13, Salamanca (2012); OKV Oldenburger Kunstverein Oldenburg (2012); Gira de Conciertos 2012, Siviglia, Badajoz (2012); RAI NUOVA MUSICA 2012 (Torino), II Festival BBVA – Bilbao 2012 (Spagna); 55° Festival La Biennale di Venezia (2011); European Saxophone Ensemble – Tour 2011 (Austria, Francia, Lituania, Slovenia, Rep. Ceca, Ungheria, Italia, Belgio, Serbia, Polonia); 50° Festival La Biennale di Venezia (2006); 47° Festival Pontino in Musica “VOX in Femina”, Sperlonga (2011); Secret Theatre, Theatre de l’Opera, S. Etienne (2010); Auditorio Nacional de Música de Madrid – Stagione 2010, Spagna; XVIII Festival Milano Musica, Milano (2009); Festival MITO, Torino (2008); Le NEM Saison 2009-2010, Montréal (2009); 57° Festival Internazionale di Santander – (2008); Rencontre de Musique Nouvelle – St. Irénée (Canada); Quincena Musical de San Sebastian, Spagna (2010); Festival Internacional de Música Contemporánea de Michoacán, Messico (2007); Mostly Modern ‘06 – Dublino (2006); La Chapelle, Scenes Contemporaines, Montréal (2008); Festival Internazionale di Pechino (2007); Logos Tetrahedron – Gent (2008); BBK Festival – Museo Guggenheim – Bilbao (2005/2007/2008/2011); Youth Music Festival – Kiev (2001); 22nd Annual New Music & Art – Bowling Green USA (2001); Teatro Monumental de Madrid – Stagione 2003/04 – Madrid; 14th World Saxophone CongressLubjana (2006); GAM – Torino (2006); Festival de Musica Electroacustica, Siviglia (2008/2009); Ex Novo Musica Teatro la Fenice – Venezia (2007); Museumuskonzerte – Dornach (2004); Oldenburger Kunstverein – Oldenburg (2012); Universo 2.13 – Salamanca (2012); Rondò2005 – Milano; Gira de Conciertos 2012 – Sevilla e Badajoz 2012); Freon – Laboratorio 2005 (Roma); Festival “Sulle ali del ‘900” Brescia (2008); Alte Schmiede Kunstverein, Vienna (2008); Musikalische Begegnungen – Lenzburg (CH); Le Musiche inquietanti – Ferrara Festival (2005); VI Festival “Luoghi Immaginari”, Torino (2008); Musica Ricercata – Winterthur (1998); Freon – Laboratorio 2006 – Roma; Musik Museum – Basilea (1999); Variazioni Serali – Milano (2000); L’Officina Musicale – Milano (1999–2003); Silenzio Musica 2010, Montefiore Conca; Museoteatro della Commenda di Pré, Genova (2010); Architettura a San Marino (1998); Progetto Musica ’97 – Roma; Percorsi del sentire – Rimini (1997 e 1998); Serate Musicali – Milano (1997); Novurgia – Milano (1996); XI-XII Rassegna di Musica del ‘900Traiettorie Sonore, Milano (1994-1995); Vocemusica95 – Faenza (1995); Rive Gauche – Torino (1995-2006); La Terra Fertile – L’Aquila (1994); Triennale di Milano (1994).

Sue musiche sono state trasmesse da importanti emittenti radio televisive internazionali quali: NHK Tokyo (Giappone), RAI – RADIO 3, RTVE (Spagna), RTSI (Svizzera), Radio Clasica (Spagna), Radio Beethoven de Chile, Radio Classica (Italia).

Fra i CD PUBBLICATI si segnalano: “Scream“ (Stradivarius) 2011 cd monografico; “Detalls” CD monografico contenente composizioni registrate dall’anno 1993 al 2000. Tentative Wings (ed. Verso 2013) contiene Tres Palabras per Clarinetto piccolo e Cajon flamenco. Interpretenportrait (Zeitlang) contiene la composizione Vert Foncé. Agli inquieti spiriti (Stradivarius 2006) che contiene le composizioni Les Algues per orchestra e Sheet of Sounds per quartetto di saxofoni.

– Ha insegnato Composizione, Composizione per MAI [Musica applicata alle Immagini, Armonia e Analisi presso i Conservatori di Bologna e Salerno.
– Attualmente insegna presso il Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria e presso la Civica Scuola di Musica “C. Abbado” di Milano.
– Come docente è impegnato in varie Masterclass di Composizione, (Salerno, Cava dei Tirreni, Ischia..) e per il 2017 “Comporre per laVerdi” corso annuale di analisi e composizione per orchestra sinfonica (Milano).

Le sue partiture sono edite da Ricordi, Nuova Stradivarius, Tritó (Barcellona), Periféria Music, Ars Publica.

Ha curato la riduzione pianistica dell’opera Partenope di E. Morricone, La Señorita Cristina di Luis de Pablo e Una Via Crucis di E. Morricone, A. Poce, M. Dall’Ongaro, E. Macchi per la casa editrice Suvini Zerboni.

Le sue partiture sono edite da Ricordi, Nuova Stradivarius, Tritó (Barcellona), Periféria Music, Da Vinci Edition (Osaka).