J.S.BACH e un mega-xilofono

02. Aprile 2017 Arte 0

Si tratta dello xilofono di legno gigante costruito da un gruppo di filmmaker nel bosco di Kyushu, in Giappone.

Ogni barretta di legno è stata accordata per eseguire “Jesus Bleibet Meine Freude”, il tratto dalla cantata BWV 147 di J.S. Bach, ed è percossa da una pallina anch’essa di legno; anche le pendenze sono state calcolate per rispettare il più possibile il tempo del brano. A un certo punto, la pallina colpisce altre palline che vanno ad attivare degli altri piccoli xilofoni posti lateralmente a quello principale: l’effetto è bellissimo e rilassante, oltre a stupire per l’accuratezza e la precisione con cui questo straordinario carillon è stato realizzato.

In questo video invece troverete le info e vedrete come è stata pensata
e costruita questa opera unica…

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *